Skip to content

Your web resource on Hymenoptera Chrysididae and Macrophotography

The published papers on Italian Chrysidids - Year 2002

 

 

Year: 2002

Author: Strumia F.

Title: Chrysididae [pp. 150-151]. In: Mason F., Cerreti P., Tagliapietra A., Spreight M.C.D., Zapparoli M. (eds.), Invertebrati di una foresta della Pianura Padana, Bosco della Fontana, Primo Contributo. Conservazione Habitat Invertebrati 1.

Journal: G.Arcari Editore, Mantova, pp. 176.

Keywords: .

Language: Italian.

Italiano Riassunto: I Crisididi costituiscono una delle famiglie di Imenotteri Aculetati più ricche di specie e la fauna italiana (300 specie circa) può essere ritenuta conosciuta per circa il 90%. Le specie a tutt'oggi rinvenute nella riserva Bosco della Fontana costituiscono un interesante complesso ecologico silvicolo legato alla presenza di legno moto e di vecchi alberi marciscenti, dove nidifica un grande numero di Imenotteri parassitizzati dai Crisididi. Tra le specie più interessanti per la loro rarità in Italia e meritevoli di azioni atte alla loro conservazione si sono rinvenute Chrysis fasciata e in subordine Chrysis fulgida, C. indigotea, C. longula e Pseudomalus violaceus. (Segue un elenco di 14 specie di Crisidi.).

English Abstract: Chrysididae is one of the largest families of Aculeate Hymenoptera (about 300 species in Italy) and approximately 90% of the Italian species can be estimated known. The species known from Bosco della Fontana form an interesting silvicolous complex associated with dead wood and old trees, where a large number of their host (Hymenoptera) nest. The most interesting and rare chrysid species found in Bosco della Fontana is Chrysis fasciata, closely followed by C. fulgida, C. indigotea, C. longula and Pseudomalus violaceus. All of these species need action to be taken to ensure their conservation. (Follows a list of 14 Chrysidids.).


Year: 2002

Author: Rosa P.

Title: Imenotteri crisidi. pp. 365-373. In AA.VV., 2002 - Atlante della biodiversità nel Parco del Ticino - Edizione 2002. Elenchi sistematici.

Journal: Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino.

Keywords: .

Language: Italian.

Italiano Riassunto: Elenco delle specie presenti nel Parco della Valle del Ticino.

English Abstract: Checklist of the Chrysidids species studied in the Ticinum Valley Park.


Year: 2002

Author: Rosa P.

Title: Imenotteri crisidi. Monografia. pp. 91-131. In AA.VV. 2002 - Atlante della biodiversità nel Parco del Ticino - Edizione 2002. Monografie.

Journal: Consorzio Parco Lombardo della Valle del Ticino.

Keywords: .

Language: Italian.

Italiano Riassunto: La ricerca, di natura faunistica, ha permesso di individuare 71 taxa di Chrysididae, di cui 2 nuovi per la scienza, uno già pubblicato (Chrysis leptomandibularis Niehuis, 2000) ed uno in fase di studio (specie nuova confermata dallo specialista svizzero W. Linsenmaier); 2 nuovi per l'Italia (Hedychridium valesiense Linsenmaier, Stilbum calens zimmermanni Linsenmaier); e uno nuovo per l'Italia settentrionale (Chrysis mediadentata Linsenmaier); 53 taxa nuovi per la Lombardia e 22 taxa nuovi per il Piemonte. Durante le ricerche sono state individuate popolazioni abbondanti di specie considerate rare o estremamente rare sul territorio italiano, tra le quali Elampus bidens Foerster, Philoctetes sculpticollis (Abeille), Chrysura laodamia (Buysson), Chrysis equestris Dahlbom. Per la prima volta sono stati effettuati uno studio corologico e uno studio sulla frequenza delle specie italiane; dal primo studio risulta che le specie più frequenti nel Parco sono quelle europee e centro-europee (40%), anche se le specie mediterranee (29%) sommate a quelle sud europee (14%) rappresentano il 43% del totale; infine circa 17% delle specie sono ad ampia diffusione paleartica od olartica. Dal secondo studio è emerso che il 26% delle specie reperite è raro o estremamente raro; inoltre il 30% delle restanti specie può essere considerato poco comune sulla base delle attuali conoscenze, mentre il 44% delle specie totali risulta comune o molto comune. Lo studio effettuato in alcune stazioni del Parco ha permesso di avere una indicazione sulla consistenza numerica della fauna crisididologica; individuare specie nuove e interessanti; ottenere un quadro aggiornato sulla distribuzione in Italia delle specie reperite. Sono stati infine redatti per la prima volta degli elenchi faunistici per la Lombardia e per il Piemonte, indicando le specie già citate in altre pubblicazioni e le nuove specie raccolte. I risultati emersi dallo studio indicano che la Valle del Ticino presenta una notevole biodiversità per gli imenotteri crisidi, ospitando una fauna ricca per il numero di specie e con popolazioni talora abbondanti. Il processo di urbanizzazione dell'area ha messo in pericolo la presenza di alcune specie ed altre si trovano in abbondanti popolazioni solo in ristretti areali, che bisognerà salvaguardare per evitarne la progressiva scomparsa..

English Abstract: .


Year: 2002

Author: Strumia F.

Title: Gli Imenotteri Chrysididae delle isole dell'arcipelago toscano e loro relazione con i popolamenti della Toscana e del blocco Sardo-Corso.

Journal: Atti del convegno: "Enviroment and Identity in the Mediterranean" Università di Corte, Corsica - July 3-5, 2002.

Keywords: .

Language: Italian.

Italiano Riassunto: .

English Abstract: .

 

For citation purposes
Agnoli G.L. & Rosa P., Chrysis.net website, interim version 11-Nov-2010 , URL: http://www.chrysis.net/.