Skip to content

Your web resource on Hymenoptera Chrysididae and Macrophotography
elenco delle specieelenco delle specie

backGenere: Praestochrysis Linsenmaier, 1959

Sinonimia

Praestochrysis Linsenmaier 1959a:164. Type: Chrysis shanghaiensis Smith 1874:460. Orig. desig.

Descrizione

Il genere si differenzia dagli altri per la forma del T-III, dotato di 5 denti; antenne grosse con F-I molto allungato ed i successivi molto corti e larghi; spazio subantennale di circa 1 MOD; testa più larga che lunga; metanoto spesso con prominenza; cella radiale aperta, ma non troppo distante dal margine come negli Euchroeus (1-1,5 MOD); mesopleure con solco episternale e scrobale ben marcato ed evidente, con punteggiatura molto grossolana.

La biologia delle specie appartenenti al genere Praestochrysis è peculiare nel mondo dei Chrysidini, in quanto parassitizzano Lepidotteri: nel caso specifico della P. megerlei il suo ospite riconosciuto è la falena Limacodidae Apoda limacodes.

Alla fauna europea appartiene una sola specie, Praestochrysis megerlei (Dahlbom, 1854), ed occasionalmente qualche specie introdotta (ad esempio P. lusca (Fabricius) introdotta accidentalmente dall'oriente senza però la formazione di popolazioni stabili). Praestochrysis megerlei è una specie tra le più rare in assoluto della fauna italiana.

Le specie italiane

  1.  Praestochrysis megerlei (Dahlbom, 1854)

 

For citation purposes
Agnoli G.L. & Rosa P., Chrysis.net website, interim version 20-Dec-2011 , URL: http://www.chrysis.net/.