Skip to content

Your web resource on Hymenoptera Chrysididae and Macrophotography
elenco delle specieelenco delle specie

backGenere: Spinolia Dahlbom, 1854

Spinolia Dahlbom, 1854Sinonimia

Spinolia Dahlbom 1854:363. Type: Spinolia magnifica Dahlbom 1854:363 ( = Chrysis lamprsoma Förster 1853:311). Monobasic.
Gonochrysis Lichtenstein 1876:27. Type: Chrysis albipennis Dahlbom 1854:175 (=Chrysis unicolor Dahlbom 1831:32). Desig. Ashmead 1902:227.
Polyodontus Radoszkowski 1877:27. Type: Polyodontus stchurovskyi Radoszkowski 1877:25. Monobasic.
Achrysis Semenov 1892:486. Type: Chrysis unicolor Dahlbom 1831:32. Orig. desig. and monobasic.
Euchroeides Nurse 1904:23. Type: Euchroeides oblatus Nurse 1904:23. Monobasic.
Spinolaia Schulz 1906:154. Invalid emendation of Spinolia Dahlbom 1854:263.
Prospinolia Linsenmaier 1968:40. Type: Chrysis theresiae Buysson 1900:135. Orig. desig.

Descrizione

Specie di taglia grande, robuste. Il genere Spinolia è caratterizzato da assenza di carena frontale ma con due aree ovali, leggermente concave sulla fronte del maschio, spazi malari lunghi meno di 1 MOD, mandibole con un singolo grosso dente subapicale; apparato boccale allungato; mesopleure senza solco episternale e con il solco scrobale profondo, seguito da una area inferiore piatta e con un aspetto a forma di U; cella radiale aperta; il margine apicale del T-III con due denti laterali e con numerosi piccoli denti lungo tutto il margine. T-V della femmina con due lobi apicali e molteplici creste apico-laterali; S-V con due lobi apicali larghi; T-VI con un dente mediano appuntito.

Distribuzione

Spinolia è un genere prettamente paleartico, distribuito in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, che presenta il maggior numero di specie nella Russia centrale e meridionale. In Italia sono presenti due specie, entrambe nel Nord Italia ed estremamente rare.

Discussione

Le caratteristiche principali che distinguono questo genere dai generi Pseudospinolia ed Euchroeus sono la proiezione a forma di U delle mesopleure, la dentatura del T-III, i segmenti dell'ovopositore dentati e la fronte dei maschi con le due concavità ovali sulla fronte.

Le specie italiane

  1.  Spinolia segusiana (Giraud, 1863)
  2.  Spinolia unicolor (Dahlbom, 1831)

 

For citation purposes
Agnoli G.L. & Rosa P., Chrysis.net website, interim version 20-Dec-2011 , URL: http://www.chrysis.net/.