Skip to content

Your web resource on Hymenoptera Chrysididae and Macrophotography

back Gian Luca Agnoli Photo Gallery: Parco Regionale del Delta del Po (1)

 

English ENG: Text in Italian only.

Fotocamera Canon EOS 40D, obiettivo Canon EF 28-105/3.5-4.5.

 

Lungo Via delle Valli per Marina Romea
Google Maps: 44.528386,12.246183

Casotto

Casotto sommerso (HDR)

Casotto sommerso (HDR)

Casotto da pesca con rete a bilancia

Panoramica verticale

Casotto sommerso

Vegetazione

Lungo Via delle Valli per Marina Romea
Google Maps: 44.52769,12.252197

Panoramica con casotto sommerso

Lungo Via delle Valli per Marina Romea
Google Maps: 44.524875,12.271718

Panoramica con albero caduto

Oasi di Punte Alberete
Google Maps: 44.506851,12.220724

L’Oasi di Punte Alberete, assieme alla Riserva Integrale di Valli Mandriole, faceva parte dell’antica cassa di colmata del fiume Lamone. In tempi remoti, la valle era ricoperta dalle acque del fiume Lamone, il quale non aveva ancora argini definiti. Nel 1839 il Governo Pontificio, a seguito della rottura degli argini, ordinò lavori di bonifica che, invece di vertere sul prosciugamento, puntarono sulla costruzione di una cassa di colmata, ossia un territorio in cui venivano raccolte le acque del fiume nei periodi di piena, per non rovinare i coltivi circostanti. Per agevolare il defluire delle acque verso il mare fu edificata una rete di canali. I lavori di bonifica, conclusi recentemente, hanno ridotto la cassa di colmata da 8000 a 500 ettari. L’ambiente si presenta come un quadrilatero puntellato di canneti, per questo nominato anche Valle della Canna, in cui si alternano chiari cespuglieti di salice bianco, tifeti e saliconi. Nella zona nidificano o sostano numerose specie di volatili: alzavola, airone (bianco, rosso e cinerino), canapiglia, codone, falco di palude, fischione, ibis mignattaio, marzaiola, mestolone, che si possono osservare dalla torretta di avvistamento della Valle. [tratto dal sito "52 Domeniche in Romagna"].

Foresta allagata

Alberi (HDR)

For citation purposes
Gian Luca Agnoli, Chrysis.net PHOTOGRAPHY, URL: http://www.chrysis.net/photo.