Genere Omalus Panzer, 1801

Ultimo aggiornamento 31 Agosto 2020

Da: Kimsey L.S. & Bohart R.M., 1990 (1991) – The chrysidid wasps of the world. Oxford University Press, ix-652 pp.

Sinonimia

Omalus Panzer 1801:13. Type: Chrysis aenea Fabricius 1787:284. Monobasic.
Homalus Saunders 1873:411. Invalid emendation of Omalus Panzer 1801.

Descrizione

Crisidi di piccola taglia, 2 – 8 mm, con corpo convesso. Testa di forma lenticolare con cavità facciale profonda e senza peli; spazio malare lungo meno di 1 MOD, con una carena longitudinale che lo divide orizzontalmente; mandibole corte e tridentate apicalmente; pronoto corto, mesopleure convesse, metanoto semisferico o conico; pronoto centralmente e scutum senza punteggiatura o con punti molto spaziati; mesopleure con solco scrobale orizzontale, che si estende dal margine latero-ventrale del pronoto alla scroba, con una singola carena; la carena transpleurale raggiunge l’apice dell’angolo propodeale. Femori anteriori carenati, unghie tarsali con 3-6 denti; ali anteriori senza cellula discoidale; T-I-III fortemente convessi, margine apicale del T-III con un’ incisione nel centro. Distribuzione: il genere Omalus è diffuso ovunque, tranne che nella regione australiana; la maggior parte delle specie, comunque, è olartica. In Italia vi sono tre specie. Segmenti introflessi caratterizzati dalla forma della parte membranosa del S-V e S-VI, con i lobi antero-mediani molto sviluppati in avanti verso la forcella chitinosa.

Discussione

Il genere Omalus viene suddiviso in maniera diversa a seconda degli autori. Linsenmaier lo considera un genere unico, con 4 sottogeneri: Omalus s.s., PhiloctetesChrysellampus e Elampus. Secondo Kimsey e Bohart (1990) il genere Omalus è diviso in 5 generi: Omalus s.s., HolophrisPseudomalusPhiloctetes e Elampus, mentre Chrysellampus viene considerato come sinonimo di Philoctetes.

Le specie italiane


Dichiarazione su copyright, autore e proprietà

Tutti i contenuti di questa pagina sono copyright ©️ Chrysis.net se non diversamente specificato - si prega di consultare i singoli casi per dettagli sulla paternità e sul copyright. Gli esemplari nelle foto provengono dalle collezioni personali degli autori o di altri collaboratori e dalle collezioni di vari musei. Salvo diversamente specificato, l'intero contenuto di questo sito Web è a scopo personale, non commerciale, scientifico ed educativo con giusto accredito alla pagina da cui è stato derivato, e conformemente ai Termini e condizioni di Chrysis.net.

Per citazioni

Agnoli G.L. & Rosa P. (2020) Genere Omalus Panzer, 1801, in: Chrysis.net website. Interim version 01 October 2020, URL: https://www.chrysis.net/it/database/genere-omalus/.